ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania, dirige l'auto sulla folla: uccide tre persone e si suicida

Lettura in corso:

Germania, dirige l'auto sulla folla: uccide tre persone e si suicida

Dimensioni di testo Aa Aa

Avrebbe problemi psichici e nessun legame con il radicalismo islamico, il quarantottenne tedesco responsabile dell'attacco di sabato pomeriggio nel centro di Muenster, nel Nord-Reno Westfalia.

L'uomo avrebbe intenzionalmente diretto il furgone che stava guidando contro la folla che in pieno pomeriggio si trovava nella città antica, facendo tre morti e una ventina di feriti, prima di suicidarsi con un colpo di arma da fuoco.

"Poco prima delle 15:30, un veicolo è penetrato nell'area esterna di un ristorante del centro. Il presunto responsabile si è suicidato nello stesso mezzo", ha detto un portavoce della polizia.

Le autorità hanno subito isolato la zona per ispezionare palmo a palmo l'area, alla ricerca di segni di una eventuale presenza di complici o di altre minacce.

Drammatiche le testimonianze raccolte dai giornalisti.

"Quando si vive una esperienza del genere in una piccola città come Muenster, viene voglia di non uscire più di casa. Ora non mi sentirò sicuro a stare in un bar".

Sebbene le autorità considerino la pista del disagio psichico dell'assalitore, le sue modalità operative hanno fatto tornare alla mente gli attentati compiuti da soggetti legati al fondamentalismo musulmano in dverse località d'Europa.

Il piu grave, il 1 luglio del 2016, a Nizza, quando un uomo alla guida di un camion si lanciò sulla folla raccolta sul lungomare per la festa nazionale francese, uccidendo 86 persone.

La strage di Muenster arriva esattamente un anno dopo quella, analoga, di Stoccolma, costata la vita a cinque persone.