ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ungheria verso il voto. Favorito il partito del premier Orban

Lettura in corso:

Ungheria verso il voto. Favorito il partito del premier Orban

Ungheria verso il voto. Favorito il partito del premier Orban
Dimensioni di testo Aa Aa

L'Ungheria si prepara alle elezioni politiche di domenica in clima di "successo annunciato" per il partito del premier Orban, al potere dal 2010, dato oltre il 50 per cento.

Il vantaggio dei pronostici tiene conto anche della controversa legge elettorale che secondo molti avvantaggerebbe il partito del primo ministro.

"Gli ungheresi sono abituati ad un voto molto più semplice, invece il nuovo sistema è strano anche per loro. La maggior parte degli elettori non riesce a capire il metodo del "crossvoting" tra i candidati dei partiti di opposizione", secondo il politologo Tibor Závecz.

L'alleato di estrema destra, Jobbik, potrebbe raddoppiare i consensi nelle zone rurali, nonostante il disagio in cui ampi settori sociali sono costtretti a vivere.

"Dal punto di vista economico per gran parte della popolazione la situazione è molto peggiorata. La povertà è in crescita, le condizioni di vita diventano più difficili, e quello che è peggio, è che mancano le prospettive di una vita migliore", spiega Bulcsú Hunyadi, analista politico.

Una tornata elettorale in cui sono risuonati gli slogans xenofobi e anti immigrazione, e che non dovrebbe riservare sorprese, dunque.

La campagna elettorale ha mobilitato la gente più che in passato, ma gli istituti demoscopici mostrano che con questa legge elettorale le divisioni tra le forze di opposizione renderanno difficile togliere il governo dalle mani di Fidesz.