ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Catalogna: gli unionisti di nuovo in piazza per un nuovo governo

Lettura in corso:

Catalogna: gli unionisti di nuovo in piazza per un nuovo governo

Catalogna: gli unionisti di nuovo in piazza per un nuovo governo
Dimensioni di testo Aa Aa

Migliaia di persone sono tornate in piazza oggi a Barcellona per una nuova manifestazione indetta dalla Societat Civil Catalana per chiedere la formazione di un governo della Catalogna nel segno della costituzione spagnola e dello statuto dell'autonomia regionale. Secondo le autorità i manifestanti erano 7mila. 200mila, invece, per gli organizzatori.

"Da Bruxelles, il signor Puigdemont sta mettendo molta pressione perchè il suo candidato prediletto, Jordi Sanchez, che è in prigione, diventi il presidente della Catalogna. E questo non è comprensibile", spiega uno dei manifestanti.

Molti manifestanti sono tornati a chiedere l'incarcerazione dell'ex presidente della Catalogna, Puigdemont, oggetto di un mandato di cattura e in esilio in Belgio dalla dichiarazione di indipendenza di ottobre. Alla manifestazione ha partecipato anche l'ex premier francese, Manuel Valls, di origini catalane che ha ribadito la sua posizione circa l'indipendenza catalana: "L'Europa è un progetto unico. Di 70 anni di pace. E' un'associazione di stati, nazioni, Paesi, che hanno fatto la guerra nei secoli e adesso vivono in pace. Rompere questo schema e spaccare gli stati, significa mettere in pericolo tutto questo e provocare guerre".

Lo slogan della manifestazione è stato "Ora più che mai, saggezza". Tutti invocavano l'unità di Spagna.