ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Skripal: le reazioni del Cremlino alle misure del governo britannico

Lettura in corso:

Skripal: le reazioni del Cremlino alle misure del governo britannico

Dimensioni di testo Aa Aa

'Novichok' in russo significa 'nuovo venuto' o 'novellino'. E' il nome del gas nervino che secondo Londra Mosca avrebbe usato per avvelenare l'ex agente del GRU Sergej Skripal e, forse, per sferrare un attacco sul suolo britannico. Ma la linea scelta da parte russa per rispondere è dura.

"Noi pensiamo che le misure prese dal Governo inglese non abbiano nulla a che fare con la situazione di Salisbury. Al contrario, pensiamo che tutto questo non sia altro che seria provocazione e certamente noi non accettiamo parole da ultimatum." ha detto l'ambasciatore russo nel Regno Unito Aleksandr Yakovenko.

Stessa linea espressa dall'ambasciatore russo all'Onu Vassily Nebenzia durante la riunione del Consiglio di Sicurezza indetta sulla vicenda.

mentre la portavoce del ministero esteri russo Maria Zakharova ha rincarato la dose.

"Se volete sapere cosa pensiamo di tutto quanto sta succedendo in questi giorni - si tratta di puro spettacolo di propaganda politica montata dalla prima Ministra. Tutta questa campagna è stata costruita su una evidente e feroce provocazione".