ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Una bici per i profughi di Londra: il Bike Project esempio di innovazione sociale

Lettura in corso:

Una bici per i profughi di Londra: il Bike Project esempio di innovazione sociale

Una bici per i profughi di Londra: il Bike Project esempio di innovazione sociale
Dimensioni di testo Aa Aa

Trovare nuove soluzioni ai bisogni della nostra società è una delle sfide che gli imprenditori devono affrontare oggi. A Londra Business Planet ha incontrato Tris Dyson, direttore del Challenge Prize Centre, uno dei partner della European Social Innovation Competition, la competizione organizzata ogni anno dalla Commissione Europea.

Cos‘è la European Social Innovation Competition

  • L’obiettivo della European Social Innovation Competition, organizzata dalla Commissione Europea, è quello di trovare nuove soluzioni ai problemi che riguardano la nostra società.
  • Ogni anno una questione specifica viene scelta come tema della competizione e ai tre progetti migliori viene dato un premio di 50mila euro. I progetti beneficiano del continuo sostegno delle istituzioni europee e possono contare su una vasta rete di pubbliche relazioni.
  • Oltre ai tre premi principali, ogni anno viene assegnato anche un riconoscimento chiamato Impact Prize a un progetto delle edizioni precedenti che ha avuto l’impatto maggiore sulla società dal momento della sua presentazione.

Link utili

Serge Rombi, Euronews: Perché questo premio è così importante?
Tris Dyson: Perché si tratta di questioni sociali che riguardano tutti noi. E non possiamo pensare che i governi risolvano da soli tutti i problemi, sono le persone con grandi idee per nuovi prodotti e servizi che possono aiutarci a fare la differenza.

Tra i progetti presentati in una delle scorse edizioni c‘è il Bike Project. Nel 2013 Ussumane, un profugo della Guinea Bissau, è stato tra i primi a beneficiarne. Lo scopo di questa iniziativa è di recuperare biciclette usate o abbandonate, ripararle e darle ai rifugiati. Dopo avere ricevuto la sua bici, Ussumane ha deciso di entrare a far parte del progetto e ha cominiciato a lavorare come meccanico per l’associazione.

“Per un profugo – ha detto Ussumane a Euronews – avere una bici qui è molto importante, perché altrimenti chi ci darebbe i soldi per spostarci ogni giorno? I mezzi pubblici sono molto costosi e Londra è una grande città, non ci si può muovere a piedi”.

Il progetto ha creato una decina di posti di lavoro. Il successo dell’iniziativa ha convinto i suoi ideatori a replicarla in altre città dell’Inghilterra. Il Bike Project ha vinto diversi premi, tra cui l’Impact Award nell’ultima edizione della competizione europea per l’innovazione sociale.

Serge Rombi, Euronews: Questo progetto ha ricevuto uno dei premi europei per l’innovazione sociale, di cosa si tratta esattamente?
Tris Dyson: Cerchiamo persone con grandi idee in tutta Europa, ne scegliamo una trentina, le supportiamo e diamo alle tre migliori un premio di 50mila euro. L’Impact Award invece viene assegnato ai progetti che, pur non avendo vinto uno dei tre premi principali, hanno avuto il maggiore impatto sulla società dal momento della loro presentazione.

Serge Rombi, Euronews: Cosa devono fare gli imprenditori che vogliono partecipare alla competizione?
Tris Dyson: L’edizione 2018 della competizione comincerà la prossima primavera a Parigi. Continuiamo a cercare innovatori in tutta Europa, tenete d’occhio i social media per sapere come partecipare.