ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania: "Dovevo agire per conto dell’ISIS"

Lettura in corso:

Germania: "Dovevo agire per conto dell’ISIS"

Dimensioni di testo Aa Aa

Avrebbe confessato di essere un membro dell’Isis l’uomo di 29 anni arrestato il 21 dicembre scorso in Germania. La conferma arriverebbe dalle autorità e dai servidi di intelligence tedesci. Dasbar, questo il suo nome, era già sospettato di essere militante dell’Autoproclamato Stato islamico. Nel giorno dell’anniversario del’attacco al mercatino di Natale di Berlino, il presunto jihadista, voleva fare una strage, falciando con un veicolo i passanti nella piazza del castello di Karlsruhe, proprio come fece un anno fa Anis Amri.

In possesso della cittadinanza tedesca, da settembre il giovane era alla ricerca di un lavoro come autista. Sempre secondo le indagini da aprile a luglio 2015, Dasbar ha realizzato e distribuito video di propaganda sulla rete in nome dei miliziani integralisti.