ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Quel filo rosso tra Ejzenštejn e Leonardo Da Vinci

Alle Gallerie degli Uffizi una mostra dedicata a Sergej Ejzenštejn svela quanto il Rinascimento italiano ispirò il regista russo. In esposizione anche l'Ejzenštejn disegnatore...

Lettura in corso:

Quel filo rosso tra Ejzenštejn e Leonardo Da Vinci

Dimensioni di testo Aa Aa

Qual è il nesso tra Ejzenštejn e Leonardo Da Vinci? Non solo regista, ma anche teorico e disegnatore: Sergej Ejzenštejn fu per il mondo delle immagini ciò che la rivoluzione bolscevica fu per gli assetti sociali, politici ed economici dell’impero russo. E forse, ebbe anche più eredi. Eike Dieter Schmidt, direttore delle Gallerie degli Uffizi, ricorda che anche Walt Disney si fece ispirare dal regista russo per i suoi cartoni animati, in particolare per ‘Fantasia’.
Si intitola “Ejzenštejn la rivoluzione delle immagini” la mostra che il museo degli Uffizi di Firenze dedica al maestro in occasione del centenario della rivoluzione russa.
In esposizione i disegni del regista, puro contorno secondo modelli novecenteschi, e clip estratte dai suoi film. Clip che svelano incredibili assonanze tra le sue inquadrature, ad esempio della ‘Corazzata Potëmkin’ e di ‘Aleksandr Nevskij’, e alcuni capolavori del rinascimento italiano come l’Adorazione dei Magi e l’Ultima Cena di Leonardo da Vinci o La Battaglia di San Romano di Paolo Uccello.
La mostra è al museo degli Uffizi di Firenze, fino al 7 gennaio.