ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

VIDEO - Portogallo, surfista doma un'onda mostruosa ma si frattura la schiena

Andrew Cotton, sportivo britannico, è finito in ospedale dopo aver affrontato un'onda da 18 metri nel famoso spot di Nazaré

Lettura in corso:

VIDEO - Portogallo, surfista doma un'onda mostruosa ma si frattura la schiena

Dimensioni di testo Aa Aa

Il surfista britannico Andrew Cotton, 38 anni, si è rotto la schiena mercoledì 8 novembre affrontando un’incredibile onda da 18 metri a Nazaré, in Portogallo.
Lo sportivo originario di Devon, sulla tavola dall’età di 9 anni, è riuscito a domare la mostruosa onda atlantica ma è stato trasportato in ospedale con il collare subito dopo la caduta. Si riprenderà perfettamente, dicono i medici. Cotton era equipaggiato con una speciale veste, al di sopra della muta, per attutire l’impatto da caduta.

What can I say, I got a little excited this morning and ending up having possibly the worst wipeout impact wise of my life. Thank you to all the lifeguards and crew on the beach who helped stabilise me and do a great spinal recovery, I can’t name everyone but you all did your bit to get me safely to the hospital . Obviously huge shout out to the team: mcnamara_s for the waves, hugovau for rescue, company and laughs in the hospital and polvo32 for the calls on the radio and friendship . I have broken my back but I’ve been really lucky, I’m already looking forward and focusing my energy to get fit and back out there on some more big rollers ! ????? • Footage comes from Wednesday while go_dids was filming a documentary about mcnamara_s's return to big wave surfing, produced by polikromia

Un post condiviso da Andrew Cotton (@andrew_cotty) in data:

In passato aveva già cavalcato onde da 24 metri sulla stessa spiaggia, nota agli appassionati di tutto il mondo, e nel 2014 è sopravvissuto ad una caduta simile, sempre in Portogallo. All’improvviso, come spesso accade da queste parti, l’onda ha cambiato forma e ha iniziato a rompersi prima del previsto. “Normalmente sarei rimasto sulla tavola ma ho notato che c’era qualcosa che non andava e così mi sono lanciato giù”, ha dichiarato alla “BBC”: http://www.bbc.com/sport/41926977

Per risalire in superficie ha tirato la corda del suo giubbetto salvagente. Una volta al nosocomio, la lastra ha mostrato fratture alle vertebre lombari. Cotton, che ha detto di non vedere l’ora di fare ritorno a Nazaré, ha postato il video della sua impresa e un selfie dall’ospedale, ringraziando i soccorritori e il personale sanitario.

Un post condiviso da dids. (@go_dids) in data: