ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto: strage di poliziotti

Attacco mortale contro un convoglio di militari nel deserto a sud ovest del Cairo, decine i morti

Lettura in corso:

Egitto: strage di poliziotti

Dimensioni di testo Aa Aa

Attacco mortale contro un convoglio di militari nel deserto a sud ovest del Cairo.

Decine i morti, almeno una trentina sono poliziotti, stando a fonti del ministro dell’Interno. L’attacco, avvenuto nella tarda serata di venerdì, è scattato nei pressi dell’oasi di Bahariya, a circa 200 chilometri dal Cairo.

Secondo una prima ricostruzione, il convoglio composto da 4 suv e un mezzo del ministero dell’Interno, è stato attaccato dall’alto con il lancio di razzi e granate, a terra invece erano stati nascosti esplosivi.

Tra i morti anche diversi fondamentalisti. L’attacco non è stato rivendicato, è risultata infatti inattendibile la rivendicazione del gruppuscolo estermista Hasm, postata sui social media subito dopo l’attentato.

Dal 2013 l’Egitto affronta il terrorismo islamico che concentra i propri attacchi principalmente nella penisola del Sinai.