ULTIM'ORA

Russia e Biellorussia irritano la NATO

Con le esercitazioni militari congiunte Mosca e Minsk fanno paura all'occidente

Lettura in corso:

Russia e Biellorussia irritano la NATO

Dimensioni di testo Aa Aa

I giochi di guerra che Russia e Biellorussia hanno appena concluso irritano la Nato. Il Cremlino qualifica queste esercitazioni come “puramente difensive” ma intanto ha portato nel poligono Luzhsky della regione di San Pietroburgo il fior fiore dei reparti di elite.

I timori maggiori davanti alla prova militare nascono nei paesi ormai estraneia al defunto patto di Varsavia come la Lituania.

Dalia Grybauskaitė, Presidente di Lituania: “ Mentre parliamo circa 100 000 soldati russi sono impegnati in manovre militari offensive denominate ‘Zapad 2017’. Il Cremlino ripropone simulazioni aggressive nei confronti dei paesi vicini, addestrando l’esercito per attaccare l’occidente”.

Il Presidente bielorusso Alexander Lukashenko ha dichiarato ufficialmente concluse le esercitazioni militari congiunte Mosca-Minsk. Secondo Lukashenko, la cooperazione russa-bielorussa è puramente difensiva.

Alexander Lukashenko, Presidente biellorusso: “Il tentativo di denigrare le esercitazioni militari biellorusse e russe è cosa molto superficiale. Lasciamo che i reparti rientrino nei loro quartere generali e poi vediamo che cosa diranno i politici europei”

Circa 12.700 soldati, il meglio dell’equipaggiamento di fanteria, aeronautica e marina; elicotteri, Jet di ultima generazione, droni e missili Grad hanno fatto parte della coreografia.