ULTIM'ORA

UE: da questo primo settembre aspirapolveri meno potenti

La direttiva europea mira a ridurre i consumi energetici

Lettura in corso:

UE: da questo primo settembre aspirapolveri meno potenti

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli aspirapolvere troppo potenti e rumorosi dovranno sparire dalle nostre case: da questo primo settembre, scattano in tutta l’Unione europea le nuove direttive che obbligano le case produttrici dei piccoli elettrodomestici a ridurre la potenza massima a 900 watt e il livello sonoro a 80 decibel. Dovrà abbassarsi anche il consumo energetico per anno mentre la vita utile di questi apparecchi dovrà essere estesa. Secondo la Commissione europea tutti questi requisiti consentiranno di risparmiare 20 Twh (terowattora) all’anno da qui al 2020, praticamente l’equivalente dell’energia elettrica consumata da tutte le abitazioni in Belgio in dodici mesi. I negozi potranno comunque continuare a vendere gli apparecchi fuori norma fino all’esaurimento delle scorte di magazzino.