ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Allarme uova contaminate da un pesticida in Europa, provengono da Olanda e Belgio


mondo

Allarme uova contaminate da un pesticida in Europa, provengono da Olanda e Belgio

Allarme sanitario in Europa. Oltre un milione di uova sono state ritirate dagli scaffali dei supermercati belgi, tedeschi ed olandesi, per la segnalazione di lotti contaminati con un insetticida tossico per gli essere umani: il fipronil.
Il comitato per la sicurezza alimentare olandese ha emesso un avviso ai consumatori, invitandoli a non mangiare uova.

Christian Meyer, membro del partito ecologista tedesco: “In Olanda e Belgio quasi 200 aziende di allevamento di polli sono state chiuse. È pericoloso per gli esseri umani. I rischi, tra gli altri, sono danni alla tiroide, ai reni e al fegato”.

Al momento non si sa quante di queste uova contaminate siano state mangiate, ma è certo che molte sono state esportate fuori dall’Olanda e messe in commercio, da oltre un anno, in altri Paesi, come la Germania.
“Siamo in stretto contatto con gli olandesi, il consumatore può stare tranquillo’‘, prosegue Meyer. ‘‘Ma bisogna fare estremamente attenzione, in particolare per i bambini’‘.

La prima notifica al sistema di allerta rapido europeo è arrivata lo scorso 20 luglio dal Belgio. Da quel momento, i lotti di uova contaminate sarebbero stati tracciati e ritirati dal mercato.

Libia: parlamento Tobruk non riconosce accordo con l'Italia

Italia

Libia: parlamento Tobruk non riconosce accordo con l'Italia