ULTIM'ORA

Qatar: Lavrov "Mosca pronta a mediare"

La Russia respinge "perché basate su nessuna prova" le accuse a Mosca di un intervento degli hacker russi

Lettura in corso:

Qatar: Lavrov "Mosca pronta a mediare"

Dimensioni di testo Aa Aa

Riavviare il dialogo tra il Qatar e gli altri paesi del Golfo. La Russia è pronta a mediare nella crisi che ha contrapposto Doha a Bahrain, Egitto, Emirati e Arabia Saudita. Lo dice il ministro degli Esteri, Sergei Lavrov, incontrando a Mosca il suo omologo Mohammed bin Abdulrahman Al-Thani.

Lavrov ha definito “illegali” le misure intraprese dai Paesi che hanno interrotto le relazioni diplomatiche e respinge perché “basate su nessuna prova” le accuse a Mosca di un intervento degli hacker russi dietro lo scoppio della crisi.

A gettare benzina sul fuoco ci pensa Donald Trump che continua ad accusare Doha di aver “storicamente finanziato il terrorismo ad un livello molto alto”. Le parole del Presidente statunitense trovano il sostegno di Arabia Saudita, Emirati Arabi e Bahrain. Dall’altra parte dell’Oceano, invece, il Presidente turco Recep Tayyip Erdogan, alleato del Qatar, chiede lo stop immediato all’embargo.