ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Germania-Turchia: la crisi di Incirlik


Turchia

Germania-Turchia: la crisi di Incirlik

Il ministro degli Esteri tedesco, Sigmar Gabriel, ha avuto ad Ankara un atteso incontro con il suo omologo turco, Mevlut Cavusoglu. Al centro dei colloqui, le tensioni tra i due Paesi su diversi dossier, tra cui il veto della Turchia ad una visita parlamentare tedesca ai soldati nella base di Incirlik, impegnati nelle operazioni della Coalizione anti-Isis. “Incirlik è in realtà un problema più piccolo di quanto sembri, perché il ritiro da lì si può anche compiere in maniera pacifica con la Turchia, non è così difficile – ha detto Sigmar Gabriel, Ministro degli Esteri tedesco – molto più gravi sono le questioni relative alla detenzione di giornalisti tedeschi come molti altri. La situazione dei diritti umani in Turchia, ecco, questi sono argomenti molto più gravi”.

Sulla questione dello spostamento delle truppe tedesche è intervenuta anche Ursula Von Der Leyen, ministro della difesa del governo Merkel: “Dobbiamo discutere questo mercoledi in una riunione di gabinetto tedesco e li decidere come andare avanti. Il nostro esercito è comunque ben preparato per ogni trasferimento. C‘è una base alternativa in Giordania”.

Alla base delle discussioni tra Berlino e Ankara anche il rifiuto tedesco di consegnare i militari, che, secondo la Turchia, sarebbero stati coinvolti nel tentato colpo di stato nel luglio dello scorso anno.

Qatar

L'Algeria: non isolare il Qatar