ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa, graffiti e sport come ispirazione

Lettura in corso:

Usa, graffiti e sport come ispirazione

Dimensioni di testo Aa Aa

Jack Torosian ha fondato insieme alla moglie una palestra in cui i graffiti sui muri sono usati come fonte d'ispirazione per chi vuole scolpire il proprio fisico

Si chiama “No Limit Training Facility” la palestra fondata a Hollywood da Jack Torosian e sua moglie Ella. Col tempo questo tempio per la cura del fisico è diventato una perfetta commistione di sport e arte. I graffiti sui muri hanno lo scopo di ispirare chi vuole arrivare ad avere un corpo scolpito proprio come i supereroi.

Jack Torosian racconta quale sia stato il suo obiettivo primario: “La prima che cosa che noti entrando è l’arte. I graffiti trasmettono energia positive e motivazione per avere un giusto spirito e stato mentale per portare a termine i propri obiettivi”.

Curtis Simmons è un commerciante d’arte, creatore di Spectrum, un’app per la compravendita delle opere dei maggiori artisti di Los Angeles.

Curtis Simmons spiega come funziona: “Tutti le opere sulle pareti di questa palestra sono disponibili sull’app. E’ possibile scaricare l’app e se si è interessati a una di queste opere si può trovare l’artista e ordinare lo stesso graffito per casa propria. E’ possibile comprare l’arte direttamente dagli artisti e vederla realizzata sulle prorie pareti”.

Jack Torosian è originario dell’Armenia ed è arrivato negli Stati Uniti inseguendo il sogno americano. La sua palestra è stata creata con l’obiettivo di ispirare gli altri attraverso lo sport e l’arte. E lo spazio è diventato al tempo stesso una galleria dove gli artisti possono esporre I loro lavori e trovare acquirenti per i loro graffiti.