ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Francia: indagine sul ministro Ferrand


Francia

Francia: indagine sul ministro Ferrand

La procura della Repubblica di Brest, nord della Francia, ha aperto un’inchiesta sul ministro della coesione territoriale e segretario generale di En Marche! , Richard Ferrand. La notizia è uscita sul giornale locale _ le telegramme_ (Clicca qui per leggere l’articolo) .
L’indagine è per un presunto conflitto d’interessi: Ferrand quando era a capo della Mutuelle Bretagne avrebbe favorito la moglie prendendo in affitto, con l’ente pubblico, uno stabile di cui la coniuge era proprietaria attraverso una società. Negli ultimi giorni il ministro è stato tirato in ballo dai giornali anche per il figlio, che assunse per quattro mesi come collaboratore parlamentare nel 2014. Tutto questo mentre il governo Macron si accinge a presentare una legge per la moralizzazione della vita pubblica e a pochi giorni dalle legislative. A sollevare il caso dell’affaire immobiliare è stato il giornale Canard Enchaine . Questa mattina il presidente Macron ha preferito non commentare l’indagine ma il primo ministro Edouard Philippe e tutto il governo, paiono decisi a difendere Ferrand.

USA

Polizia statunitense diffonde video dell'arresto di Tiger Woods