ULTIM'ORA

Lettura in corso:

L'Italia è ancora il maggior produttore al mondo di vino


economia

L'Italia è ancora il maggior produttore al mondo di vino

Per il secondo anno consecutivo l’Italia si conferma il maggior produttore mondiale di vino. I dati sono stati resi noti a Parigi dall’Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino. 267 milioni gli ettolitri prodotti lo scorso anno, una cifra in calo del 3% rispetto al 2015.

Nella classifica dei produttori, il Bel Paese è seguito dalla sempiterna rivale, la Francia. Terzo posto per la Spagna, quarti gli Stati Uniti, con una produzione incentrata quasi esclusivamente in California.

Per quanto riguarda invece il consumo, il dato è in leggera flessione nei Paesi con un’importante tradizione vitivinicola. Gli Stati Uniti guidano questa classifica, seguiti da Francia e Italia. Quarta la Germania e quinta la Cina che mantiene anche il secondo posto nel ranking relativo all’estensione della superficie coltivata a vite, subito dietro alla Spagna.

Altro dato da segnalare è che, malgrado l’Italia esporti più di 20 milioni di ettolitri di vino rispetto ai 14 milioni della Francia, il valore del vino transalpino rappresenta il 28,5% delle esportazioni mondiali contro soltanto il 19,3% di quello italiano.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

economia

Regno Unito: a marzo l'inflazione cresce ancora