ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Siria, raid contro una moschea. Oltre 40 i morti


Siria

Siria, raid contro una moschea. Oltre 40 i morti

Ancora morti in Siria. E’ di almeno 42 vittime il bilancio di un raid aereo contro una moschea a Jeenah nella provincia di Idlib, zona controllata dai ribelli. A riferirlo attivisti siriani e nuclei di primo intervento.

La cittadina si trova a ovest di Aleppo dove da tempo si sono rifugiati centinaia di migliaia di siriani in fuga dai combattimenti. Secondo fonti locali l’aviazione di Mosca avrebbe inoltre bombardato posizioni dell’Isil nei pressi di Palmira dove le forze governative siriane e russe controllano il perimetro urbano e la zona circostante dopo averla strappata nelle scorse settimane ai miliziani dell’autoproclamato Stato islamico.

Nei giorni scorsi i bombardamenti contro sei ospedali hanno fatto decine di morti, tra cui molti bambini. L’opposizione riferisce che da lunedì scorso è in atto una violenta offensiva aerea russa sui quartieri della città di Daraa in mano ai ribelli armati, la prima da quando è iniziato l’intervento militare di Mosca nel Paese.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Italia

Etna: dieci feriti lievi dopo esplosione freatica