ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Ginevra, Ankara: "Kurdi fuori dai negoziati per la Siria"


Svizzera

Ginevra, Ankara: "Kurdi fuori dai negoziati per la Siria"

I gruppi kurdi dell’opposizione a Bashar al-Assad hanno abbandonato i colloqui di Ginevra per la pace in Siria.

La decisione è stata presa dopo che la Turchia e gli altri esponenti dell’opposizione si sono espressi contro la possibilità di coinvogere anche i kurdi nel processo.

Una divergenza che i kurdi sperano di poter recuperare.

“Ci battiamo per una Siria neutrale che appartenga a tutti e non solo agli arabi o ai kurdi o agli assiri. Vogliamo un paese per tutti noi. Auspichiamo per il futuro anche un paese laico, con una espressa menzione di questo nella Costituzione”.

I gruppi kurdi dell’opposizione a Bashar al-Assad hanno abbandonato i colloqui di Ginevra per la pace in Siria.

La decisione è stata presa dopo che la Turchia e gli altri esponenti dell’opposizione si sono espressi contro la possibilità di coinvogere anche i kurdi nel processo.

Una divergenza che i kurdi sperano di poter recuperare.

“Ci battiamo per una Siria neutrale che appartenga a tutti e non solo agli arabi o ai kurdi o agli assiri. Vogliamo un paese per tutti noi. Auspichiamo per il futuro anche un paese laico, con una espressa menzione di questo nella Costituzione”.

La scorsa settimana i gruppi kurdi siriani avevano presentato alla Russia la richiesta di puntare a uno stato federale, e in questo ambito alla creazione di una entità istituzionale kurda nel nord della Siria.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

USA

Usa, sparatoria mossa da odio razziale: ucciso un giovane indiano