ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

FA Cup: Arsenal corsaro, sotto inchiesta il portiere del Sutton

Lettura in corso:

FA Cup: Arsenal corsaro, sotto inchiesta il portiere del Sutton

Dimensioni di testo Aa Aa

Termina agli ottavi di finale di FA Cup il sogno del Sutton United, club di quinta divisione inglese.

Sul terreno di gioco del Gander Green Lane, è difatti l’Arsenal ad aggiudicarsi il lasciapassare per i quarti, col punteggio di 2-0.

Tutto esaurito, circa 800 spettatori, per la sfida con i “Gunners”, che colpiscono al minuto 26 della prima frazione, grazie alla marcatura di Lucas Perez che incanala il match sui giusti binari per i suoi.

Nella ripresa, corre il 10’ allorquando Theo Walcott mette in cassaforte il risultato, che da lì in avanti verrà solo amministrato dai ragazzi allenati da Wenger.

Quest’ultimo in panchina non nasconde la propria soddisfazione.

Il Sutton lotta con gagliardia, colpendo una traversa, a portiere battuto, con Deacon, 10 giri di lancette dopo il secondo gol ospite.

A quel punto, i giochi sono virtualmente chiusi, sicché l’estremo difensore di riserva del Sutton, il 45enne Wayne Shaw, 120 kg di peso, pensa bene di consolarsi addentando un gustoso panino.

Il gesto, però – aldilà degli sfottò giunti a iosa dalla rete -, gli varrà l’apertura di un’inchiesta da parte della Commissione Scommesse della Football Association, dal momento che un’agenzia aveva quotato 8-1 che avrebbe mangiato durante la partita.