ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Condanna (quasi) unanime del Parlamento europeo sul decreto anti immigrazione di Trump


Redazione di Bruxelles

Condanna (quasi) unanime del Parlamento europeo sul decreto anti immigrazione di Trump

L’Unione europea sottolinea diplomaticamente le sue differenze con Washington circa il decreto anti immigrazione degli Stati Uniti.

Il capo della diplomazia europea, Federica Mogherini ha colto l’occasione durante la seduta plenaria degli eurodeputati per esprimere le preoccupazioni degli europei.
Il presidente degli Stati Uniti ha firmato venerdì scorso un decreto che vieta l’ingresso negli Stati Uniti a tutti i profughi ed i cittadini provenienti da sette paesi a maggioranza musulmana. La dichiarazione di Federica Mogherini è stata poi seguita da un dibattito alla Camera.

Il capo della diplomazia europea era su tutti i fronti ieri. Federica Mogherini ha inoltre proseguito la sua missione di mediazione tra la Serbia e Kosovo. I leader dei due paesi erano a Bruxelles per tentare di normalizzare le loro relazioni.
La situazione viene seguita da vicino dal nuovo presidente della commissione per gli affari esteri del Parlamento europeo. David McAllister ritiene particolarmente allarmante il coinvolgimento della Russia in questa regione d’Europa.

La cancelliera tedesca si recherà in visita in Turchia oggi. Questo viaggio è ad alto rischio politico per la Merkel. Le relazioni sono infatti particolarmente tese tra l’Unione europea e Ankara. Ma la Turchia è anche un partner chiave per europei nella gestione della crisi dei rifugiati. Il leader tedesco si recherà poi a Malta venerdì per un vertice informale dei leader europei in cui verrà discussa la politica migratoria.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Redazione di Bruxelles

Il Parlamento europeo condanna le restrizioni sui visti imposte da Donald Trump