ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Primi atti di Trump improntati al protezionismo. USA fuori dal TTP


USA

Primi atti di Trump improntati al protezionismo. USA fuori dal TTP

Svolta protezionista di Donald Trump. L’aveva annunciata in campagna elettorale e ha mantenuto le promesse il neopresidente.

Come primo atto formale della sua amministrazione ha firmato l’ordine esecutivo che sancisce il ritiro degli Stati Uniti dal Tpp, accordo di libero scambio transpacifico con 11 paesi affacciati sul Pacifico che a Obama erano costati due anni di sforzi diplomatici

Così Trump: “Continueremo ad avere scambi commerciali, ma alla pari e se qualcuno trasgredisce termineremo quello scambio. 30 giorni di tempo per mettersi in regola o sei fuori”.

A rischio la copertura sanitaria di almeno 20 milioni di americani a causa dello smantellamento dell’Obamacare.

Trump minaccia dazi per le aziende che spostano la produzione fuori dagli Stati Uniti ed esportano negli Usa. E il peso messicano brucia parte dei guadagni degli ultimi due giorni

Così il presidente messicano Enrique Pena Nieto, che sarà alla Casa Bianca il 31 gennaio: “Né scontro né sottomissione, ma negoziati e soluzioni”.

Trump intende incontrare anche il premier canadese Justin Trudeau per discutere l’accordo commerciale che lega Stati Uniti, Messico e Canada.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

mondo

Siria. Negoziati di pace ad Astana, nessun passo in avanti concreto