ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Dieselgate. Volkswagen si dichiara colpevole negli Usa, pagherà 4,3 mdl $


USA

Dieselgate. Volkswagen si dichiara colpevole negli Usa, pagherà 4,3 mdl $

Cospirazione, ostruzione della giustizia e dichiarazioni mendaci. Sono le accuse per le quali la Volkswagen si è dichiarata colpevole, confermando l’impegno a pagare i 4,3 miliardi di dollari stabiliti in base al patteggiamento con le autorità statunitensi. Sul cosiddetto “dieselgate” l’Attorney General Loretta Lynch ha tuttavia precisato:

“Questo annuncio non significa che la nostra inchiesta sia terminata. Continueremo ad investigare sui tentativi della Volkswagen di imbrogliare i consumatori e i dispositivi del governo. Continueremo a portare davanti alla giustizia i responsabili di questo ampia truffa” ha detto.

La truffa orchestrata dalla casa automobilistica tedesca aveva permesso di equipaggiare oltre 11 milioni di veicoli con motore diesel nel mondo – 600.000 negli Stati Uniti – con un software che permetteva di minimizzare le emissioni gassose al momento dei controlli sul livello di inquinamento. La multa annessa al patteggiamento si aggiunge agli 17,5 miliardi di dollari pagati per indennizzare automobilisti, concessionarie e per compensare i danni causati all’ambiente.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

USA

USA:Donald Trump e la questione russa, l'analisi di Stephan Grobe