ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Merkel: "È amaro che ci abbia attaccati chi diceva di volere asilo"

La cancelliera, nel discorso di fine anno, ha promesso nuove misure per la sicurezza

Lettura in corso:

Merkel: "È amaro che ci abbia attaccati chi diceva di volere asilo"

Dimensioni di testo Aa Aa

Il terrorismo è il problema più importante che la Germania deve affrontare. Lo ha affermato Angela Merkel nel suo discorso di fine anno alla nazione, promettendo l’introduzione di norme per rafforzare la sicurezza e dicendosi ottimista sul futuro del Paese.

allviews Created with Sketch. Point of view

""È amaro che ci abbia attaccati chi diceva di volere asilo""

Angela Merkel Cancelliera tedesca

La cancelliera, che nel 2017 si candiderà per un quarto mandato, ha aggiunto: “Nel 2016 siamo stati attaccati a Wuerzburg, ad Ansbach e solo pochi giorni fa nel mercato natalizio qui a Berlino. Ed è vero, è particolarmente amaro e deplorevole quando un attacco terroristico è compiuto da gente che diceva di cercare protezione nel nostro Paese.”

Merkel ha comunque difeso la sua politica di accoglienza e ha messo in guardia dai populismi.

Intanto, anche dopo l’uccisione in Italia di Anis Amri, presunto autore dell’attentato di Berlino, la Germania indaga sulle sue possibili complicità e mantiene alta la guardia.