ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Berlino, Parigi, Bruxelles, Roma: sicurezza potenziata in vista del Capodanno


mondo

Berlino, Parigi, Bruxelles, Roma: sicurezza potenziata in vista del Capodanno

Massima allerta nelle grandi città europee in attesa delle feste di piazza per Capodanno.

All’evento di Berlino, in programma alla Porta di Brandeburgo, sono attese circa 2 milioni di persone. Il numero degli agenti in campo la notte di san Silvestro nella città tedesca, appena colpita da un attacco terroristico, è stato potenziato, come spiega il portavoce della polizia:

“Saranno pochissimi i poliziotti che festeggeranno il Capodanno.
In aggiunta al numero normale degli agenti, già potenziato con gli staff speciali per la festa, tutti i dipartimenti sono presidiati con il numero massimo degli uomini. Così tanti agenti non sono mai disponibili”

Sicurezza ai massimi livelli anche a Parigi dove per garantire la sicurezza saranno schierati 10.300 agenti, (ben 100mila in tutta la Francia). Sono 600mila le persone attese alla tradizionale festa sugli Champs Elysées.

Anche a Bruxelles il programma si atterrà alla tradizione: il sindaco ha confermato che verranno sparati i fuochi d’artificio come ogni anno.

“Ho la sensazione che l’atmosfera sarà un po’ più fredda del solito dopo gli eventi che ci hanno colpito nei primi mesi dell’anno – dice un uomo che vive a Bruxelles. Ci sarà meno gente nelle strade, sarà un po’ meno festoso”.

Attenzione altissima anche a Roma, sorvegliati speciali il Colosseo e il Circo Massimo. Fioriere antisfondamento e controlli di polizia con metal detector sui ponti dove si svolgeranno le manifestazioni. Per garantire la sicurezza, in campo anche
tiratori scelti, pattuglie a cavallo e poliziotti in bicicletta.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo

mondo

Tensione Usa-Russia: Trump elogia Putin