ULTIM'ORA

Si conclude a Sesto san Giovanni la fuga dell'attentatore di Berlino

Muore sul selciato di ronte alla stazione di Sesto il terrorista Anis Amri, autore della strage di Berlino

Lettura in corso:

Si conclude a Sesto san Giovanni la fuga dell'attentatore di Berlino

Dimensioni di testo Aa Aa

Ucciso a Sesto san Giovanni, vicino Milano, dopo aver attraversato mezza Europa in treno. Si conclude in Italia la fuga di Anis Amri, il tunisino principale sospetto dell’attentato al mercatino di Natale di Berlino.

Fermato per un banale controllo perché alle 3 di notte si aggirava sospetto nei pressi della stagione di Sesto.

Così un portavoce della polizia: “Lo straniero ha tentato di nascondersi dieto la macchina per poter colpire nuovamente gli agenti in maniera definitiva. L’altro agente ha fatto il giro della macchina e prontamente ha risposto al fuoco anche lui colpendo a questo punto mortalmente lo straniero”.

Cristian Novio e Luca Scatà sono i due agenti che hanno freddato il killer di Berlino. Scatà era in prova con appena 9 mesi di servizio. Amri è stato colpito al costato da un colpo risultato mortale.

Sulle reti sociali, soprattutto in Germania c‘è stata una serie di ringraziamenti agli inquirenti italiani, mentre le polemiche si spostano in Francia e sulla mancanza di controlli nei tratti transalpini.