ULTIM'ORA

L'Australia pronta ad aiutare le Salomone

Le isole colpite da un forte sisma ieri sera

Lettura in corso:

L'Australia pronta ad aiutare le Salomone

Dimensioni di testo Aa Aa

L’ Australia offre il proprio aiuto alle Isole Salomone dopo che ieri sera un terremoto di magnitudo 7,7 ha scosso l’arcipelago nel Pacifico Meridionale.

La minstra degli esteri australiana Julie Bishop ha detto:

Sono stata nelle isole Salomone questa settimana e sono, naturalmente, profondamente preoccupata per l’impatto di questo disastro naturale sulla popolazione. Il governo australiano ha a disposizione: tende, acqua, servizi igienici e cibo. Se ne faranno richiesta siamo pronti a coordinarci con le autorità locali per inviare gli aiuti.

Un ipocentro molto profondo

Il sisma è stato registrato a 68 km a Sud-Ovest di Kirakira, circa 49 km sotto la superficie terrestre. La sua profondità, ha forse evitato il peggio: ci sono danni, ma nessuna vittima.

Anche l’allerta tsunami che era stata lanciata per Vanatu, Papua Nuova Guinea, Nauru, Nuova Caledonia, Tuvalu e Kosrae è stato tolta.

Le Isole Salomone si trovano nel cosiddetto Anello del Fuoco , una delle zone con maggior attività sismica e vulcanica del pianeta.