ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Calcio: Brasile in lutto, morto a 72 anni il ''capita'' Carlos Alberto


Sport

Calcio: Brasile in lutto, morto a 72 anni il ''capita'' Carlos Alberto

Un infarto si è portato via a 72 anni Carlos Alberto Torres, idolo del Santos e capitano della nazionale brasiliana negli anni ’70.
L’ex difensore, che ricopriva il ruolo di terzino destro, esordì nel ’63 con la maglia del Fluminense, prima di vestire quella dei bianconeri, del Flamengo e dei N.Y. Cosmos. Capitano della seleçao durante i mondiali del ’70 in Messico, Carlos Alberto fu l’autore del quarto gol, su assist del compagno Pelé, nella finale contro l’Italia, vinta dai brasiliani per 4-1.

Chiusa la carriera da giocatore, il ‘‘capita’‘ divenne allenatore. Con Flamengo e Botafogo conquistò due campionati nazionali e nel ’93 vinse la Coppa Conmebol, l’equivalente sudamericano dell’allora Coppa Uefa.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

Sport

Calcio: la Fifa sanziona la Federcalcio spagnola, per il trasferimento di minorenni