ULTIM'ORA

Lettura in corso:

A 21 anni dal massacro di 8.000 musulmani, Srebrenica elegge sindaco serbo


Bosnia-Erzegovina

A 21 anni dal massacro di 8.000 musulmani, Srebrenica elegge sindaco serbo

A due settimane dal voto del 2 ottobre, la città di Srebrenica conferma l’elezione a nuovo sindaco del serbo Mladen Grujicic. Una vittoria schiacciata dal peso della storia per la cittadina simbolo della follia della guerra dei Balcani e nella quale 8.000 uomini, giovani e anziani musulmani vennero sterminati dalle forze serbo-bosniache nel 1995.

Sconfitto il sindaco uscente, il musulmano Camil Durakovic che ha ottenuto 3.910 preferenze: appena 768 voti in meno del suo sfidante.

A partire dalla pubblicazione dei risultati i partiti e i candidati hanno 3 giorni per presentare ricorso. Durakovic ha già annunciato che chiederà un riconteggio delle schede dopo aver denunciato numerose irregolarità.

Yemen

Yemen. L'Onu annuncia un cessate il fuoco di 72 ore accettato dalle parti