ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Brexit: accordo fra Tesco e Unilever dopo che la multinazionale aveva deciso di aumentare i prezzi


società

Brexit: accordo fra Tesco e Unilever dopo che la multinazionale aveva deciso di aumentare i prezzi

Tesco e Unilever raggiungono un accordo. La catena dei supermercati britannici aveva deciso di ritirare dal proprio sito web alcuni prodotti della multinazionale. Nei negozi, gli stessi prodotti sarebbero stati venduti solo fino a esaurimento scorte. La decisione della catena dei supermercati britannici era stata presa dopo che la multinazionale aveva aumentato i prezzi.

I rincari erano stati decisi per arginare le perdite economiche dovute al crollo della sterlina. Dave Lewis, amministratore delegato di Tesco aveva spiegato così la decisione: “Dal referendum non abbiamo aumentato i prezzi. In realtà, dal referendum i nostri prezzi hanno continuato a scendere. Non posso dire quale sarà in futuro l’impatto del cambio sugli approvvigionamenti, dipenderà dal livello. Quello che posso dire è che ci prendiamo un impegno: non è nostra intenzione che i prezzi al dettaglio risentano dell’inflazione se è del tutto evitabile”.

Unilever si era giustificata sostenendo che avrebbe pagato di tasca propria gran parte delle
perdite di profitto. Ma a farne le spese sarebbero stati soprattutto i consumatori.

“Se i prezzi salgono – assicurava una signora, all’uscita di un supermercato – sarà molto difficile per le persone che guadagnano poco. È tutto già abbastanza difficile e Unilever sta dicendo che è qualcosa che ha a che fare con la nostra uscita dall’Europa ma non vedo come, davvero”.

“Le persone – sosteneva invece David Walker, un altro acquirente – non hanno capito per cosa stavano votando, quando hanno scelto la Brexit. Votavano per altre ragioni e non hanno considerato le ripercussioni economiche. Perché adesso ci si sorprende?”

Dallo scorso 23 giugno, data del rederendum, la moneta britannica si è svalutata del 18% e questa settimana ha toccato i minimi storici. La querelle fra Tesco e Unilever intanto ha avuto ripercussioni sull’andamento dei due titoli: in giornata hanno perso più del tre percento.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

società

Effetto Samsung Galaxy Note7: riviste al ribasso le stime di crescita della Corea del Sud