ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Strage di migranti al largo dell'Egitto, oltre 200 vittime


Egitto

Strage di migranti al largo dell'Egitto, oltre 200 vittime

ALL VIEWS

Clicca per scoprire

Gli ultimi 33 corpi recuperati dai soccorritori fanno salire a 202 il numero dei morti del naufragio al largo di Kafr el-Sheikh, in Egitto.

L’incidente è avvenuto mercoledì scorso, durante la rotta verso l’Europa.

Sono invece 164 le persone tratte in salvo dalla guardia costiera egiziana, oltre ai quattro presunti scafisti che sono stati arrestati.

“Chiedo a chi è al potere, allo stesso presidente, di prestare maggiore attenzione ai poveri che sono trascurati – dice un testimone, il pescatore Ahmed Fawzi – Si gettano in mare perché non hanno denaro, non hanno un reddito e sono disposti anche a buttare via la propria vita”.

Sull’imbarcazione, a bordo della quale avrebbero potuto viaggiare non più di 150 persone, erano stipate tra le 500 e le 600 persone. Tra le vittime molte donne e bambini. Alcuni sopravvissuti hanno raccontato di essere rimasti in mare per sette ore.

ALL VIEWS

Clicca per scoprire

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Shimon Peres: le reazioni dei leader internazionali