ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: Hollande a Calais per emergenza migranti

François Hollande ha cominciato questa mattina la sua prima visita ufficiale a Calais, nel nord.

Lettura in corso:

Francia: Hollande a Calais per emergenza migranti

Dimensioni di testo Aa Aa

François Hollande ha cominciato questa mattina la sua prima visita ufficiale a Calais, nel nord. Obiettivo della visita è la presenza del campo di migranti più difficile da gestire la famigerata “giungla”, che però Hollande non visiterà.

Il presidente ha dichiarato che vuole smantellarla e distribuire le persone al suo interno, sul territorio nazionale, ad eccezione di Parigi e della Corsica. Una promessa che ha scatenato un violento dibattito nel Paese. Ma Hollande si è rivolto anche a Londra: ‘‘Voglio ripetere la mia determinazione nel chiedere alle autorità britanniche che giochino la loro parte nello sforzo umanitario che la Francia ha compiuto finora e continuerà a compiere”.

La città di Calais è ormai invasa da migliaia di migranti che ogni giorno cercano di raggiungere la Gran Bretagna nascondendosi sui convogli che si preparano ad attraversare la Manica. Sono tanti per una singola località, ma non sarebbero molti se distribuiti sul territorio nazionale. Di questa ipotesi però, soprattutto il centrodestra, non vuole nemmeno sentir parlare. Mentre Londra al momento tace.