ULTIM'ORA

Lettura in corso:

USA-Italia: soldi alla famiglia Lo Porto, ma gli USA non si assumono responsabilità legale

mondo

USA-Italia: soldi alla famiglia Lo Porto, ma gli USA non si assumono responsabilità legale

Pubblicità

Gli Stati Uniti pagano poco meno di un milione e duecentomila dollari alla famiglia di Giovanni Lo Porto, ma non chiamatelo indennizzo: è a titolo di donazione che i familiari del cooperante italiano hanno ricevuto la somma, peraltro gravata da imposte in Italia.

Lo Porto era stato sequestrato in Pakistan, insieme a un tedesco e uno statunitense, nel 2012. Il tedesco era stato poi liberato, mentre Lo Porto e Warren Weinstein furono uccisi, insieme a uno dei sequestratori, dal missile sparato da un drone.

Dal 2012 di Lo Porto non si erano avute notizie, mentre Weinstein era comparso in un video-appello.

Fu lo stesso Barack Obama a scusarsi e a promettere indennizzi e tutta la verità: quasi mai gli Stati Uniti si assumono responsabilità legali in operazioni militari all’estero, per questo il pagamento è avvenuto a titolo di donazione. Ma la famiglia spera che questo non fermi l’inchiesta, e chiede tutta la verità.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo