ULTIM'ORA

Lettura in corso:

A Ground Zero non è stato un banale malore, Clinton ha la polmonite

mondo

A Ground Zero non è stato un banale malore, Clinton ha la polmonite

Pubblicità

Il malore di Hillary Clinton accusato durante la cerimonia degli attentati dell’11 settembre 2001, non è stata una semplice “vampata di calore” come inizialmente comunicato. La candidata democratica ha la polmonite. Lo ha dichiarato il suo medico curante.

L’infezione le è stata diagnosticata venerdì scorso. Le cure, la disidratazione e certamente il calore di ieri a Ground Zero hanno fatto il resto.

L’ex-first lady si era allontanata dalla cerimonia durante la lettura dei nomi delle vittime. Al momento di entrare nella sua auto è stato necessario sorreggerla.

Qualche ora più tardi, uscendo dalla casa della figlia Chelsea a Manhattan, aveva dichiarato sorridente di sentirsi “alla grande”. Ma le sue condizioni di salute tornano ad essere l’invitato indesiderato dalla campagna elettorale per le presidenziali.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo