ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Goleada per il Bayern di Ancelotti, Guardiola-Mourinh-Conte al top in Premier

the corner

Goleada per il Bayern di Ancelotti, Guardiola-Mourinh-Conte al top in Premier

Pubblicità

Ben ritrovati a The Corner, il nostro appuntamento settimanale con il mondo del calcio. E’ cambiato il tecnico in panchina, ma non il risultato, in casa Bayern Monaco. I bavaresi iniziano la nuova stagione di Bundesliga con una vittoria schiacciante, davanti al loro pubblico. Vediamo insieme com‘è andata.

Si presenta nel migliore dei modi Carlo Ancelotti, ai tifosi del Bayern, grazie al devastante 6-0 rifilato al Werder Brema all’Allianz Arena. Ad aprire le marcature al nono, è Xabi Alonso che dal limite dell’area tira un fulmine in porta. Passano solo 4 minuti e il solito Robert Lewandowski, servito da Franck Ribery, trova il 2-0.

Il capocannoniere della passata stagione non è sazio e in avvio di ripresa firma un altro gol deviando un tiro di Thomas Muller. Quest’ultimo al 66esimo è nuovamente autore di un assist decisivo. A mettere la palla in rete è capitan Philipp Lahm. Poco dopo, come se non bastasse già, ci pensa Ribery, per il 5-0 che, purtroppo per i biancoverdi, non è ancora definitivo. Sì perché uno scatenato Lewandowski arrotonda il risultato, firmando la prima tripletta stagionale. Ancelotti può dirsi più che soddisfatto.

Un trono per tre

Trasferiamoci ora in Inghilterra, dove siamo già alla terza giornata e tre club si contendono la vetta della classifica. Sono iniziate nel migliore dei modi le avventure in Premier League di Pep Guardiola, José Mourinho e Antonio Conte.

Terza vittoria su tre per il Manchester City di Guardiola, che ha la meglio in casa su un comunque buon West Ham. Raheem Sterling è il grande protagonista dell’incontro, con la doppietta che, insieme al gol di Fernandinho, consegna ai Citizens il successo. Inutile la rete della bandiera dell’Hammer Michail Antonio. Finisce 3-1.

Anche sulla sponda opposta di Manchester, in casa United, arrivano altri tre punti, conquistati contro l’Hull City. Una vittoria più sofferta per gli uomini dello Special One, rispetto alle prime due gare. La sola rete della partita arriva infatti in pieno recupero. A firmarla non è il solito Ibrahimovic, ma Marcus Rashford, entrato in campo al 71esimo.

Entra sempre più nei cuori dei tifosi dei Blues, Antonio Conte, che trascina il suo Chelsea al trionfo, allo Stamford Bridge, sul Burnley. Un netto 3-0, con il match ormai in cassaforte già all’intervallo, grazie ai gol di Hazard e Willian. Ci pensa poi Moses allo scadere a chiudere definitivamente i conti.

Previsioni

Il prossimo weekend i club si prendono una pausa, per lasciare spazio alle nazionali, impegnate nelle qualificazioni per i Mondiali del 2018. Eccovi le nostre previsioni, per le partite piu’ interessanti di questa settimana. Partecipate anche voi, inviandoci i vostri risultati, sui social networks, attraverso l’hashtag #TheCornerScores.

Argentina e Germania, finaliste degli ultimi Mondiali brasiliani, dovrebbero avere vita facile, contro Uruguay e Norvegia. Altro pareggio, invece, tra Inghilterra e Slovacchia, esattamente come a Euro 2016.

Vidal e Xabi Alonso, 2 contro…. 40!

Chiudiamo questa puntata come l’abbiamo aperta. Le stelle del Bayern Monaco Arturo Vidal e Xabi Alonso si sono lanciate in un’impresa non da poco. Sfidare da soli una squadra composta da bambini. Erano bambini, direte voi. Certo, ma erano ben 40!!! Chi l’avrà spuntata? Tra poco lo scoprirete. The Corner torna lunedi’ prossimo. Non mancate!

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

traduzione automatica

Prossimo Articolo