ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Afghanistan, concluso attacco all'Università Americana di Kabul

mondo

Afghanistan, concluso attacco all'Università Americana di Kabul

Pubblicità

Si conclude con un bilancio di 14 morti l’attacco all’Università Americana di Kabul, in Afghanistan. Sette gli studenti rimasti uccisi, 3 agenti di polizia e 2 guardie di sicurezza oltre a 2 attentatori abbattuti nell’intervento delle forze dell’ordine. Almeno 44 le persone ferite secondo le informazioni fornite dalla polizia afgana.

“Stavamo studiando, eravamo al secondo piano” racconta un ragazzo sopravvissuto all’attentato, ora ricoverato per le ferite riportate. “All’improvviso abbiamo sentito un gran rumore, poi degli spari. Abbiamo avuto paura, non ci sentivamo al sicuro, ci siamo buttati dal secondo piano poi siamo usciti correndo dal cancello”.

L’attacco era cominciato verso le 19 ora locale: una forte esplosione all’entrata del campus aveva permesso l’irruzione di un gruppo armato nella struttura, la stessa dalla quale sono stati rapiti, il 7 agosto scorso, due professori, uno statunitense ed un australiano. L’attacco non è stato sinora rivendicato.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo