This content is not available in your region

Massacro a Dallas: i testimoni

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Massacro a Dallas: i testimoni

<p>La paura e l’angoscia dei momenti della sparatoria attraverso le parole di chi si è trovato catapultato in una zona di guerra in pochi attimi. Senza capire che cosa stesse accadendo ha solo cercato di mettersi al riparo per sopravvivere. </p> <p>Dice un uomo: “Hanno cominciato a sparare, lì sulla sinistra, a un paio di isolati da qui. Ho sentito, pam, pam, pam e tutti hanno cominciato a correre. Mentre cercavamo riparo abbiamo udito il suono di un’arma automatica, tatatatata. Sembrava di essere in guerra. Tutti correvano come pazzi. La gente correva all’impazzata con le mani in alto”. </p> <p>Una donna aggiunge“Sono nata e sono cresciuta a Dallas e credo che quanto accaduto possa essere paragonato solo all’omicidio di <span class="caps">JFK</span>. È stato come spegnere la città. Tutto il centro è bloccato. È una cosa surreale. Non ci posso credere”.</p>