ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Brexit tarpa le ali a Easyjet: "Impatto sui ricavi nel prossimo semestre"

La compagnia lancia un profit warning. Tra le incognite pesano anche le ripercussioni sullo Spazio Unico Europeo

Lettura in corso:

La Brexit tarpa le ali a Easyjet: "Impatto sui ricavi nel prossimo semestre"

Dimensioni di testo Aa Aa

La Brexit rischia di tarpare le ali alle compagnie aeree britanniche. Dopo Ryanair, che all’indomani del referendum metteva già in guardia da un possibile aumento delle tariffe, l’allarme arriva ora da easyjet, che lancia un profit warning per il prossimo semestre e annuncia un’estate di passione: “Incertezza per economia e consumi che probabilmente la caratterizzeranno – dicono dalla compagnia – potranno costarci fino al 5% dei ricavi, rispetto allo stesso periodo del 2015”.

Immediata la reazione del titolo che, insieme a quello di Ryanair, accusa il colpo in borsa.

Ad accomunare le due compagnie anche le incognite che solleverà l’espulsione dallo Spazio unico europeo. Se non nell’immediato, almeno nel medio termine i vettori britannici dovranno cioè colmare il vuoto normativo che schiuderà l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea e ridiscutere i diritti di sorvolo, che oggi permettono loro la libera circolazione nei cieli del Vecchio Continente.