ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Somalia: attacco in un albergo a Mogadiscio, trentacinque morti

mondo

Somalia: attacco in un albergo a Mogadiscio, trentacinque morti

Pubblicità

Un’autobomba è esplosa davanti all’hotel al Nasa-Hablod a Mogadiscio, in Somalia: poco dopo, un gruppo di militanti di al Shabaab è entrato all’interno della struttura, dove si è registrato un conflitto a fuoco con le forze dell’ordine.

A confermare la notizia un funzionario di Polizia: in totale, si contano almeno trentacinque vittime e decine di feriti.

Stando alla ricostruzione effettuata dagli inquirenti, un attentatore si sarebbe fatto saltare in aria proprio di fronte all’albergo.

L’esplosione è avvenuta attorno alle 15.30, ora italiana: un ospite dell’albergo, sopravvissuto all’attacco, ha riferito che i miliziani “hanno sparato contro chiunque capitasse a tiro”.

Al-Shabaab ha rivendicato l’azione suicida; appena tre settimane fa, i terroristi avevano colpito un altro albergo a Mogadiscio, uccidendo venti persone.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo