ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Stop a treni e camion, Francia paralizzata contro la riforma del lavoro

mondo

Stop a treni e camion, Francia paralizzata contro la riforma del lavoro

Pubblicità

François Hollande non fa marcia indietro sulla riforma del lavoro. E nemmeno i sindacati. Continua la ‘settimana di passione’ per la Francia, alle prese con gli scioperi contro la riforma del governo socialista.

La società ferroviaria Sncf ha soppresso, tra mercoledì e giovedì, un terzo dei treni ad alta velocità e il 60% di quelli a lunga percorrenza. Disagi anche sulle tratte internazionali con l’annullamento del 40% dei collegamenti con la Spagna.

Si sono ripetuti, invece, per il secondo giorno consecutivo i blocchi dei camion nei punti strategici della rete autostradale. La mobilitazione si concentra nell’ovest, con l’occupazione delle strade di accesso alla zona industriale di Le Havre, ma gli autotrasportatori sono pronti a bloccare anche il sud nel fine settimana. Perturbato il traffico nei porti, dove i sindacati minacciano il blocco delle raffinerie.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo