ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Brasile. Michel Temer incontra sindacati. Proteste a Sao Paulo

mondo

Brasile. Michel Temer incontra sindacati. Proteste a Sao Paulo

Pubblicità

Michel Temer alla prova dei fatti. Il Presidente brasiliano ad interim subentrato dopo la destituzione di Dilma Rousseff ha avuto il suo battesimo del fuoco, incontrando i sindacati per la discussione sulla controversa riforma delle pensioni.

Intanto il Partito dei Lavoratori dell’ex-Capo dello Stato ha lanciato un appello a manifestare contro un governo che considera privo di legittimità e frutto di un vero e proprio colpo di Stato. A Sao Paulo, migliaia di persone sono scese in strada per esprimere il loro sostegno alla Presidente messa sotto impeachment:

“Il governo di Temer è illegittimo, patriarcale, machista e non ci rappresenta. Le donne scenderanno in strada tutti i giorni fino a quando cadrà il governo. Forza Dilma!” grida una partecipante alla marcia di protesta.

“In 24 ore Temer ha cancellato 30 anni di progresso democratico” dice un residente di Sao Paulo sceso in piazza in sostegno di Dilma Rousseff.

Le critiche a Temer, che sostituisce ad interim Rousseff per un massimo di 6 mesi durante il processo di impeachment, vertono non solo sulle riforme considerate troppo liberali ma anche sulla composizione dell’esecutivo in cui non siedono donne.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo