ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Alla scoperta di Ganja, Città Europea della Gioventù 2016

le mag

Alla scoperta di Ganja, Città Europea della Gioventù 2016

In partnership con

La città di Ganja in Azerbaijan è l’ex capitale del paese ed è stata fondata oltre 2500 anni fa. Quest’anno è stata scelta come “Capitale Europea della Gioventù”, come ci racconta Elmir Valiyev, a capo del comitato promotore:

“Questo progetto è cominciato nel 2009, ogni anno viene scelta una città e Ganja ha presentato la proposta più interessante”.

Ganja è antica ma al contempo giovane. Circa il 30% dei suoi residenti ha un’età compresa tra i 14 e i 29 anni, per questo è stata scelta come “Capitale Europea della Gioventù” per il 2016.

Per due giorni residenti e ospiti hanno celebrato questo riconoscimento con visite ai musei, con la riscoperta delle antiche tradizioni azere, dalla cucina alla danza, all’artigianato.

Non sono mancate le escursioni per apprezzare la natura del luogo, alla scoperta della vicina riserva naturale Goy-Gol, che custodisce un lago naturale che si trova a 1500 metri sul livello del mare.

È stato inaugurato un nuovo centro giovani, presenti le autorità azere, rappresentanti delle Nazioni Unite e di organizzazioni internazionali che lavorano per e con i giovani.

Azad Rahimov, Ministro per la Gioventù e lo Sport Azerbaijan: “L’obiettivo primario è avvicinare Ganja all’Europa, portando qui i giovani europei, per mostrare la città, per mostrare la seconda città del paese e farla conoscere a tutti”.

La cantanate italiana Ingrid è stata la madrina della festa:
“Abbiamo personalità simili, italiani e azeri. Sono contenta di essere qui, di celebrare insieme questo evento importante, perché Ganja è la Capitale Europea della Gioventù per il 2016! Sono felice di essere qui congratulazioni Ganja ciao!”.

Per tutto l’anno Ganja ospiterà un ricco calendario di eventi all’insegna della cultura e della creazione di opportunità per i giovani.

Prossimo Articolo