ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cameron mette l'elmetto e fa campagna pro UE in vista del referendum

David Cameron alza i toni del confronto sulla Brexit. Il premier britannico arriva a dire che l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione metterebbe a

Lettura in corso:

Cameron mette l'elmetto e fa campagna pro UE in vista del referendum

Dimensioni di testo Aa Aa

David Cameron alza i toni del confronto sulla Brexit. Il premier britannico arriva a dire che l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione metterebbe a rischio la pace in Europa con la possibilità di nuovi conflitti.

Cameron è impegnato nella campagna per tenere il Paese nell’Unione in vista del referendum di giugno e ha detto: “L’isolazionismo non ha mai aiutato questo Paese. Se daremo le spalle all’Europa prima o poi lo rimpiangeremo. Se rimaniamo sappiamo quello che otterremo: accesso a un mercato in costante aumento, incluso nell’energia, nei servizi, nel digitale assieme ai benefici di un trattato commerciale fra Stati Uniti ed Unione Europea. Se partiamo sarà un salto nel buio”.

L’ex sindaco di Londra, Boris Johnson, da leader non ufficiale del fronte euroscettico, vuole invece puntare sulle opportunità cosmopolite nel divorzio dall’Ue. Johnson ha attaccato a testa bassa il premier accusandolo di mentire ai cittadini del Regno Unito a proposito di quello che Londra ottiene dall’Europa.