ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Canada: circa 90mila evacuati da Fort McMurray, incendio si propaga a sud

Dovranno aspettare molto tempo prima di poter fare ritorno le decine di migliaia di abitanti di Fort McMurray, costrette a lasciare le proprie

Lettura in corso:

Canada: circa 90mila evacuati da Fort McMurray, incendio si propaga a sud

Dimensioni di testo Aa Aa

Dovranno aspettare molto tempo prima di poter fare ritorno le decine di migliaia di abitanti di Fort McMurray, costrette a lasciare le proprie abitazioni a causa dell’incendio scoppiato domenica scorsa e ancora fuori controllo.

È quanto hanno lasciato intendere le autorità dell’Alberta, nell’ovest del Canada, alle prese con fiamme che hanno devastato finora 85.000 ettari e che ora si propagano a sud di Fort McMurray, minacciando due impianti per lo sfruttamento di sabbie bituminose.

Oltre 1600 case ed altre strutture sono andate distrutte, oltre mille pompieri e 145 elicotteri sono impegnati nelle operazioni di contenimento di una decina di focolai e non è prevista pioggia fino a sabato notte.

L’incendio ha provocato l’evacuazione di circa 90.000 persone. Giovedì il governo ha avviato un ponte aereo per recuperare circa 25.000 persone bloccate a nord della città.

Per gli sfollati di Fort McMurray si mobilitano i volontari di Global Medic a Toronto che preparano kit di prima necessità. Il governo provinciale ha promesso aiuto finanziario per permettere alla popolazione di comprare vestiti e cibo.