ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Kenya. Proteste opposizione e scontri con la polizia

I leader dell’opposizione in Kenya, l’ex-Premier Raila Odinga in testa, assieme a diverse centinaia di manifestanti sono scesi in strada a Nairobi

Lettura in corso:

Kenya. Proteste opposizione e scontri con la polizia

Dimensioni di testo Aa Aa

I leader dell’opposizione in Kenya, l’ex-Premier Raila Odinga in testa, assieme a diverse centinaia di manifestanti sono scesi in strada a Nairobi contro il governo e per chiedere lo scioglimento della Commissione Elettorale in vista delle presidenziali del 2017. Una manifestazione degenerata in duri scontri con le forze dell’ordine che sono intervenute con l’utilizzo di gas lacrimogeni.

“Non stiamo rovesciando il governo, stiamo dicendo che le istituzioni sono marce, che deveno andarsene. Che piaccia o no questo è solo l’inizio della nostra strategia” ha detto uno degli esponenti dell’opposizione in Senato Bonny Khalwale subito prima d’esser costretto a scappare dai lanci di gas lacrimogeni da parte della polizia antisommossa.

Secondo l’opposizione la Commissione Elettorale, davanti alla cui sede si sono verificati i disordini, ha perso la propria legittimità. L’organismo è accusato in particolare di avere bocciato una petizione con cui si chiedeva l’organizzazione di un referenfum costituzionale.