ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Panama Papers, Messi insiste: io di quella società non ne sapevo nulla

Leo Messi nega tutto. La star argentina del Barcellona, coinvolta nello scandalo Panama Papers, prova a difendersi dall’accusa di aver creato una

Lettura in corso:

Panama Papers, Messi insiste: io di quella società non ne sapevo nulla

Dimensioni di testo Aa Aa

Leo Messi nega tutto. La star argentina del Barcellona, coinvolta nello scandalo Panama Papers, prova a difendersi dall’accusa di aver creato una società off-shore nello Stato dell’America centrale allo scopo di evadere il fisco spagnolo.

Secondo il quotidiano online El Confidencial, nel giugno 2013 l’attaccante, non appena saputo dell’accusa di evasione fiscale a suo carico per oltre 4 milioni di euro, si rivolse alla Mossack Fonseca.

Le firme autografe di Messi e del padre su alcuni documenti controversi esistono e sono documentabili, ma il campione sostiene che lui di quella società non ne sapeva nulla e che di regola firma tutte le carte che il padre gli sottopone.

Fra il 31 maggio e il 3 giugno, il quattro volte pallone d’oro dovrà comparire in tribunale a Barcellona per rispondere dell’accusa di delitto contro il fisco spagnolo.