ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Parigi, a giudizio il francese arrestato col sospetto di preparare un attentato

Reda Kriket, principale accusato per il presunto progetto di attentato sventato in Francia, si è visto formalizzare l’accusa dal giudice

Lettura in corso:

Parigi, a giudizio il francese arrestato col sospetto di preparare un attentato

Dimensioni di testo Aa Aa

Reda Kriket, principale accusato per il presunto progetto di attentato sventato in Francia, si è visto formalizzare l’accusa dal giudice antiterrorismo.

Cittadino francese, 34 anni, già condannato in Belgio per terrorismo, Kriket era stato arrestato giovedi scorso.

François Molins, procuratore della Repubblica di Parigi:

“Nell’appartamento è stata rinvenuta una cassaforte con all’interno sei fiale di nitroglicerina, un chilo e trecento grammi di esplosivo industriale, cinque fucili d’assalto kalashnikov completi di caricatori, una pistola mitragliatrice di origine croata, sette armi da taglio, una bomba lacrimogena e numerose munizioni, oltre a un libro, intitolato “Il laboratorio moderno”.

Con l’accusa di essere legato a Kriket, a Rotterdam è stato arrestato nei giorni scorsi un altro cittadino francese, Anis B. L’uomo rifiuta di essere estradato in Francia.