ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'omaggio a Cruijff, le amichevoli pre-Euro e i nostri pronostici sui campionati

L'addio a una leggenda del calcio Cinzia Rizzi, euronews: “Apriamo questa puntata con la notizia che giovedì ha sconvolto il mondo del calcio. Una

Lettura in corso:

L'omaggio a Cruijff, le amichevoli pre-Euro e i nostri pronostici sui campionati

Dimensioni di testo Aa Aa

L'addio a una leggenda del calcio

Cinzia Rizzi, euronews: “Apriamo questa puntata con la notizia che giovedì ha sconvolto il mondo del calcio. Una delle più grandi stelle della storia si è spenta. Stiamo parlando di Johan Cruijff, la leggenda di Ajax e Barcellona. Paragonato spesso a Pelé e Maradona, per molti l’olandese è nella top three dei migliori giocatori di tutti i tempi. Per tutti è il simbolo del ‘‘calcio totale’‘.

Sono stati oltre trentamila soltanto nel fine settimana gli ammiratori venuti a rendere omaggio a Johan Cruijff, al memoriale allestito al camp Nou di Barcellona, città adottiva del fuoriclasse olandese.

Presente anche una delegazione della nazionale italiana under 21. Il memoriale resta aperto fino a martedì.

Il Barça è l’erede dello stile di Cruijff, interprete del calcio totale basato sul possesso di palla e i passaggi rapidi.

“L’eredità di Johan è questa, il Barça delle vittorie e del successo, un Barça sicuro di sé”, ha affermato Josep Bartomeu, presidente del Barcellona.

Cruijff giocò con il Barcellona dal ’73 al ’78 vincendo uno scudetto. L’ha poi allenato fra l’‘88 e il ’96, conquistando quattro campionati consecutivi e una Coppa dei Campioni.

“C‘è chi ha detto che ha cambiato la storia del Barça – ha commentato Florentino Perez, presidente del Real Madrid – io credo che abbia cambiato anche la storia del calcio, non soltanto in Spagna, ma in tutto il mondo”.

Omaggio anche sul campo: domenica i calciatori di Romania e Spagna, a Cluj,hanno osservato un minuto di silenzio prima dell’amichevole. Come avevano fatto quelli del Feyenoord e dello Sparta Rotterdam il 24 marzo, il giorno della morte di Cruijff.

L’“olandese volante” aveva finito la carriera di giocatore al Feyenoord, nel 1984, a 37 anni. Era stato la stella dell’Ajax con 204 gol in 276 partite.

Il tre volte Pallone d’Oro si è spento all’età di 68 anni dopo aver lottato contro un cancro ai polmoni.

Amichevoli: bene Inghilterra e Francia, Portogallo in difficoltà

Cinzia Rizzi, euronews: “In questi giorni, le nazionali sono occupate nelle amichevoli preparatorie per Euro 2016. Come non dedicargli quindi la nostra rubrica ‘‘Up & Down’‘?”

Positiva la prestazione dell’Inghilterra, con una vittoria in rimonta contro la Germania campione del mondo, a Berlino.

Sotto di due gol, la squadra di Roy Hodgson ha accorciato al 61’ con Kane, e poi si è imposta grazie Vardy e Dier.

Bene anche la Francia con il 3-2 contro l’Olanda, ad Amsterdam. Griezmann e Giroud segnano nei primi tredici minuti di gioco. Pareggio degli arancioni alla ripresa e rete della vittoria francese all’88’ con Matuidi.

Portogallo deludente contro la Bulgaria: i lusitani non riescono a ribaltare la situazione dopo il gol di Marcelinho al 19’.

Ottima la prestazione del portiere bulgaro Stoyanov che ha intercettato il rigore calciato da Ronaldo al 67’.

Europeo 2008: il flop di Austria e Svizzera

Cinzia Rizzi, euronews: “Proseguiamo il nostro viaggio di avvicinamento ai Campionati Europei, con una ‘‘prima volta’‘, nell’edizione 2008. Cosa combinarono le due nazionali ospitanti quell’anno? Non molto, a dire il vero”.

Austria e Svizzera, le nazioni che ospitarono l’Europeo 2008 non immaginavano di progredire nella competizione, ma neppure di segnare in modo tanto negativo la storia del calcio.

Per la prima volta nessuno dei due Paesi organizzatori riuscì a raggiungere la fase a eliminazione diretta.

Nel gruppo A, la Svizzera fu la prima squadra eliminata dal torneo, dopo aver perso i primi due match.

Nel gruppo B, l’Austria perse con la Croazia e pareggiò con la Polonia. Ma la sconfitta con la Germania la condannò a una rapida uscita.

Pronostici: avanti Tottenham, Barça e Roma

Cinzia Rizzi, euronews: “Il prossimo fine settimana, i club europei tornano in campo per il rush finale della stagione. Eccovi i nostri pronostici per i tre big match in programma, tra i quali l’attesissimo Clasico di Liga. Se non siete d’accordo con noi, lo sapete: potete inviarci le vostre previsioni attraverso l’hashtag #TheCornerScores”.

Prevediamo una vittoria del Tottenham, secondo della Premier League con 17 punti di vantaggio sul Liverpool. Il Barça capolista della Liga vittorioso contro il Real Madrid, dieci i punti che li separano. La Roma, terza della serie A, per noi si imporrà sulla Lazio.

Le immagini dei più bei gol di Cruijff

Cinzia Rizzi, euronews: “Questa settimana, eccezionalmente, non ci salutiamo con i soliti Bloopers, ma con un omaggio al ‘‘Profeta del Gol’‘. Eccovi i migliori momenti della carriera di Cruijff”.