ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Attentati di Parigi e Bruxelles, nuovi arresti in Belgio e Olanda

Nuovi arresti nell’inchiesta belga sugli attentati del 22 di marzo. Tredici i raid messi a punto dalle forze speciali nel centro della capitale, nel

Lettura in corso:

Attentati di Parigi e Bruxelles, nuovi arresti in Belgio e Olanda

Dimensioni di testo Aa Aa

Nuovi arresti nell’inchiesta belga sugli attentati del 22 di marzo. Tredici i raid messi a punto dalle forze speciali nel centro della capitale, nel quartiere di Molenbeek, ad Anderlecht e a Laeken. Altre operazioni sono state condotto nella provincia di Antwerp. Nove persone complessivamente sono state fermate, 5 sono state rilasciate alcune ore dopo e per altre 4 è stato confermato l’arresto.

Le operazioni anti-terrorismo hanno portato inoltre all’arresto di un cittadino francese e due algerini anche a Rotterdam, nei Paesi Bassi. Le autorità francesi chiederanno l’estradizione per i 3, accusati d’essere legati al Reda Kriket, 34 anni, fermato giovedì a Boulogne-Billancourt (Hauts-de-Seine), e accusato di progettare attentati sul territorio francese.

È invece il Belgio che chiederà all’italia l’estradizione di Djamal Eddine Ouali, l’uomo algerino arrestato sabato in provincia di Salerno, collegato alla cellula di Molenbeek e ritenuto uno dei falsari dei passaporti utilizzati tra l’altro da Salah Abdeslam.