ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cuba, in 2 mila al "Festival del sigaro"

Piace sempre più ai giovani e anche alle donne. Tutti pronti a cimentarsi nella sfida del "tiro più lungo" o nell'asta per accaparrarsi il primo humidor della nuova serie speciale "Cohiba 50 Aniversar

Lettura in corso:

Cuba, in 2 mila al "Festival del sigaro"

Dimensioni di testo Aa Aa

I cultori lo considerano ironicamente un “Giubileo”: il Festival del sigaro cubano ha chiamato a raccolta gli estimatori da tutto il mondo. Con il disgelo tra l’Avana e Washington il mercato del celebre manufatto si prepara a conoscere una nuova stagione a molti più zeri. Intanto ha fatto registrare un più 4% delle vendite e un giro d’affari di quasi 400 milioni di euro nel 2015.

Piace sempre più ai giovani e anche alle donne. Tutti pronti a cimentarsi nella sfida del “tiro più lungo” o nell’asta per accaparrarsi il primo humidor della nuova serie speciale “Cohiba 50 Aniversario”, valutato 320 mila euro, soldi che serviranno a finanziare il sistema sanitario nazionale.

Il cubano sembra accendere una passione particolare, il fatto che sia costituito da foglie intere, tutte coltivate e assemblate a Cuba lo rende pregiato come un oggetto di artigianato. Una passione testimoniata dai numeri di questa diciottesima edizione del Festival: sono stati oltre 2 mila i partecipanti,provenienti da 60 paesi.